Guida alle novità della MDD 2022 - Dettaglio prodotto

Guida alle novità della MDD 2022 - Dettaglio prodotto

CAPPELLACCI DI ZUCCA GUSTO&PASSIONE

CAPPELLACCI DI ZUCCA GUSTO&PASSIONE

Espositore: D.IT - Distribuzione Italiana Soc. Coop.

Produttore: Prodotto e confezionato per D.IT - Distribuzione Italiana Soc. Coop via nanni Costa, 30 - 40133 Bologna da La Pasta di Celestino S.r.l. nello stabilimento di via Prada, 2/8 - 41058 Vignola (MO)

I cappellacci di zucca sono il piatto simbolo della cucina di Ferrara. Una dichiarazione d’amore per uno dei grandi prodotti di questa terra: la zucca, che secondo i ricettari storici ferraresi trova impiego anche come accompagnamento alla carne e non solo come ripieno o contorno. La prima ricetta scritta dei cappellacci di zucca risale al 1584 ed è di Giovanni Battista Rossetti, cuoco della corte di Alfonso II d’Este, che la pubblica nella sua opera “Dello Scalco”. Da allora ad oggi la ricetta è cambiata radicalmente. Prima nel ripieno, in puro stile rinascimentale, si trovavano anche zenzero e cannella e poi con l’andare del tempo i cappellacci sono diventati ricetta popolare: oggi rimane solo la noce moscata come spezia a ricordo di quel passato aristocratico.


Data di lancio: 11/03/2021

Contatto: Paola Ronzani
Telefono: 3427799114
Email: p.ronzani@dit.coop

CARATTERISTICHE:
Pronto in 3-4 minuti

INGREDIENTI:
Sfoglia 48%: farina di GRANO tenero tipo "00" (Origine: Italia), UOVA fresche pastorizzate 27% (Origine: italia), semola di GRANO duro (Origine: Italia). Ripieno 52%: Purea di zucca 60%, Grana Padano DOP (LATTE, sale, caglio, conservante: lisozima da UOVO), pangrattato (farina di GRANO tenero tipo "00", lievito di birra, sale), zucchero, sale, noce moscata. Può contenere SOIA e SEDANO.

ALLERGENI:
grano, uova, latte. Può contenere soia e sedano.

PREPARAZIONE/USO:
Da consumarsi previa cottura. Cuocere in abbondante acqua bollente per 3-4 minuti e condire a piacere.

CONSERVAZIONE:
Dopo l'apertura consumare entro le 24 ore.

Con il patrocinio di

Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità

   Iscriviti alla nostra newsletter